Salta al contenuto
Rss






La Necropoli Gallo - Romana di Gravellona Toce

Dobbiamo al nostro concittadino Felice Pattaroni, la scoperta di importantissimi reperti antichi nel territorio comunale.
Pattaroni aveva letto diversi volumi di storia locale scritti da studiosi ossolani e aveva intuito che la zona di Gravellona doveva essere molto interessante dal punto di vista storico. Dopo tre anni di ricerche , finalmente, il 1° maggio 1954, durante gli scavi per la costruzione di una casa, furono ritrovati dei frammenti di ceramica.
Iniziarono così le ricerche, furono effettuate numerose campagne di scavi che si protrassero fino al 1959, che portarono alla luce numerose sepolture con relativi corredi funerari, resti di edifici, tratti di strada romana.
Il complesso abbraccia un periodo che va dal V secolo a.C. al IV secolo d.C., ma sono stati ritrovati anche frammenti di selce lavorata del periodo neolitico ed i resti di una palafitta.
Sono state riportate alla luce 150 tombe di epoca gallo-romana con relativi corredi funerari. Sono stati trovati inoltre molti oggetti sparsi: monete, vasi, attrezzi da lavoro, ceramiche. Alcune tombe erano costruite con tavelloni messi a spiovente coi coppi alle giunture.
Nelle tombe femminili furono rinvenuti: monili, anelli, orecchini, bracciali, collane. Nelle tombe maschili: attrezzi da lavoro, una sega, spade, lance, giavellotti, coltelli.
Le tombe gentilizie erano caratterizzate dalla ricchezza del corredo, in particolare da oggetti in vetro, costosissimi a quei tempi.
Furono rimessi in luce anche i resti di tre edifici: uno detto "Casa del Pescatore" perché dentro c'erano ami e piombi per tendere le reti; uno detto "Le Stalle" perchè vi si trovarono un campanaccio da mucca, una striglia e frammenti di vasellame per il latte; uno detto "Casa del Forno" dove furono rinvenuti dei focolari con residui di cenere e carbone, ceramiche, vetri, chiodi e 15 monete.
Senz'altro molto materiale è rimasto ancora sepolto sotto terra e sotto le numerose case che furono in seguito edificate nella zona. Lo sviluppo edilizio, che in quegli anni è stato molto intenso, ha avuto il sopravvento sull'interesse per la zona archeologica che, per la sua importanza, avrebbe meritato la prosecuzione degli scavi.





Inizio Pagina Città di GRAVELLONA TOCE (VB) - Sito Ufficiale
Piazza Resistenza n.10 - 28883 GRAVELLONA TOCE (VB) - Italy
Tel. (+39)0323.848386 - Fax (+39)0323864168
Codice Fiscale: 00332450030 - Partita IVA: 00332450030
EMail: protocollo@comune.gravellonatoce.vb.it
Posta Elettronica Certificata: gravellonatoce@pec.it
Web: http://www.comune.gravellonatoce.vb.it


|